Natalino

Picone

Tech machine


I problemi con scooter Yahama Majesty 400, codice 37 ed assistenza

luglio 20, 2006Nat2 Comments

Oggi sono rimasto praticamente a piedi con lo scooter yahama majesty 400. E’ una storia lunga ma la voglio raccontare per google.

Praticamente tutto è iniziato l’altra sera quando rientrando a casa mi si è accesa la spia gialla del motore e lo scooter indicava un fantomatico codice 37.
Lo scooter è un modello del 2004 ed ho scoperto che l’errore indica un problema su un sensore dell’iniezione che sporcandosi (non so se questo sia il termine giusto) fa accendere la spia.
Lo scooter infatti partiva senza problemi e quindi teoricamente il problema non era definitivo.

Comunque la mattina dopo (a distanza di circa 30km) la spia si è spenta da sola. Al momento pensavo quindi che il problema si fosse risolto da solo.

Oggi, dopo altri 50km, lo scooter sembrava però non rispondere più alla ripresa (del tipo che a 90km/ora non saliva più di velocità) ed il livello della temperatura è iniziato a salire. Per fortuna sono arrivato a destinazione ed ho spento tutto pensando di portarlo in concessionaria (Meca Motor di Mozzate) in serata.

Ripartendo il pomeriggio, con destinazione la concessionaria, ho notato che il motore non girava bene come al solito; ad alcuni regimi di giri sembrava tremasse tutto. Sono comunque ripartito sperando di raggiungere la meta.

All’altezza però della barriera della Milano ovest (Terrazzana) mi sono dovuto fermare perchè la temperatura era salita troppo ed il liquido del raffreddamento iniziava ad uscire dal tubetto di sfogo.

Ho iniziato quindi l’odissea di telefonate. Prima ho chiamato la Meca Motor per sapere cosa mi convenisse fare e mi hanno risposto di chiamare l’europ assistance perchè avrebbero portato lo scooter dal concessionario più vicino per la riparazione e la cosa si sarebbe risolta semplicemente e gratuitamente essendo lo scooter ancora in garanzia.
Poi ho quindi chiamato un meccanico amico per avere un consiglio, ma alla fine mi ha detto che lui non aveva tempo per controllarlo per via del troppo lavoro.
E quindi non potendo fare altro ho chiamato l’assistenza che in modo molto organizzato mi ha mandato un carroattrezzi.

All’arrivo del mezzo ho scoperto che mi avrebbe solo portato dal concessionario più vicino; peccato che però tale concessionario (un certo Motorpep di Pogliano Milanese) non voleva accettare lo scooter per il troppo lavoro.
La cosa bella è che il carroattrezzi non mi ha portato da nessuna altra parte perchè sosteneva che l’unica destinazione permessa era quella (o comunque altra a pari kilometraggio) a meno di non pagare la differenza (1 euro al km andata e ritorno).
Finito quindi al deposito dell’europ assistance dopo un giro di telefonate incredibili ho preso l’iniziativa ed ho deciso di rischiare e riportare lo scooter da solo dal Meca Motor (sperando che non si scaldasse di nuovo facendo magari danni maggiori).

La conclusione di tutta questa storia è che il Majesty 400 del 2004 ha problemi con il sensore dell’iniezione, che l’assistenza offerta in questo modo è totalmente inutile, che la gente non ha assolutamente nessuna voglia di risolvere i problemi e che con le concessionarie guadagnano troppi soldi e non sanno dove mettere i clienti.

Vedremo tra 1 settimana quale sarà l’esito dell’assistenza.