Natalino

Picone

Tech machine


Dalla Russia arriva l’ultima truffa sugli iPhone

ottobre 11, 2008Nat0 Comments

L’ultima truffa sulla vendita degli iPhone arriva dalla Russia. Riguarda il modello EDGE che viene venduto ad un prezzo basso con la scusante che bisogna cambiargli la batteria. Ma è proprio quando il proprietario lo porta ad un negozio specializzato, per aprirlo e sostituire la batteria, che ci si accorge che è fake! In realtà ci si ritrova con un iPhone esteticamente perfetto, ma che in realtà è soltanto una cover. All’interno si compone soltanto di un microchip, una piccolissima batteria per alimentarlo, e un peso, per simulare quello reale dell’iPhone.

L’acquirente viene truffato e bluffato in quanto all’atto della vendita, gli viene detto che l’iPhone funziona perfettamente e a testimoniarlo è il logo Apple che compare sullo schermo quando si preme il tasto di accensione, ma che non ha batteria a sufficienza per avviarsi del tutto. In realtà le cose sono del tutto differenti: è il chip che assicura l’accensione e la visualizzazione del logo Apple ma quel “telefono” non può svolgere nessun altra azione!

Prestate quindi attenzione e non fidatevi delle “occasioni” a prezzi stracciati.

[Fonte]